Bloglillon

Bundling some things I posted elsewhere, exploring

Sottotitoli: attenti al bug di Amara! #ltis13

18 Comments

Ieri tutti i sottotitoli in corso a partire dalla pagina http://www.amara.org/en/videos/cAxUVvevQqil/info/what-the-internet-is-doing-to-our-brains-epipheotv sono stati colpiti da un bug di Amara, ivi compresi i sottotitoli italiani ai quali Monica Terenghi stava lavorando.

Come ho scritto nel commento datato June 3, 2013 at 1:00 am al post “Sottotitoliamo insieme? #ltis13” questo bug colpisce a volte, ma non sempre, quando qualcuno aggiorna un set di sottotitoli tramite un upload di sottotitoli fatti altrove, oppure quando ripristina una versione precedente di un set di sottotitoli.  Il bug affetta i sottotitoli in corso e:

  1. li sostituisce con una versione che appare come “uploaded by retired user” nella lista delle revisioni dei sottotitoli (nel caso dei sottotitoli italiani di Monica, si tratta della Revision 2 ); di conseguenza, non è più possibile utilizzare l’interfaccia di traduzione con una casella dove tradurre sotto ogni sottotitolo: la sola possibilità – in Amara – è di tradurre direttamente dal video.
  2. cancella il contenuto delle revisioni precedenti, impedendo così di ripristinarle o almeno di scaricarle.

Congratulazioni a Monica che pur avendo appena cominciato a sottotitolare, non si è persa d’animo e ha semplicemente continuato a tradurre nelle difficili condizioni descritte in 1.

Però mi dispiace molto: siccome da un po’ di tempo, il bug non aveva colpito, credevo che gli sviluppatori di Amara lo avessero finalmente eliminato. In effetti, è almeno dal 22 marzo 2012, quando Amara si chiamava ancora Universal Subtitles, che è stato ripetutamente segnalato loro da utenti, persino nel caso di un video per la cui sottotitolazione “crowdsourced” Amara aveva un contratto con le Nazioni Unite: vedi Critical issue with uploads and rollbacks: software deletes/mangles subtitles and revisions.

Avessi saputo che invece il bug era ancora attivo, avrei proposto un’altro strumento online di sottotitolazione – anche se Amara rimane per altri versi lo strumento più facile da imparare a utilizzare: questa facilità non compensa casini di questo genere.

Ma gli sviluppatori sviluppano, non sottotitolano. Ed è probabilmente più stimolante per loro  elaborare gimmick dall’utilità dubbia (vedi Scrap the team dashboard page)  che non eliminare un mero bug, quali che ne siano le conseguenze devastanti per la sottotitolazione.

Come procedere?

Per le sottotitolazioni già in corso su Amara,

  • nel caso di una traduzione di sottotitoli: scaricate i vostri sottotitoli tradotti  sul computer ogni volta che fate “Save and Exit”, come file TXT e anche, se avete quasi finito, come file SBV o SRT, e aggiungete al nome del file il numero della revisione: sarà possibile riutilizzare questi file su un’altra piattaforma di sottotitolazione, oppure con il Google Translator Toolkit.
  • nel caso di una prima sottotitolazione nella lingua del video: se ci sono già traduzioni in corso, non fate aggiornamenti via upload e non ripristinate una versione anteriore dei sottotitoli.

Per nuovi video che desiderate sottotitolare o di cui desiderate tradurre sottotitoli esistenti, indicateli in un commento a questo post, e decideremo assieme come procedere.

Advertisements

Author: Claude Almansi

Freelance translator and subtitler, former teacher, human rights advocate - hence my interest in accessibility.

18 thoughts on “Sottotitoli: attenti al bug di Amara! #ltis13

  1. Pingback: Amara… dolcissima scoperta | cloud bianco

  2. Ok, Claude. Io sarei pronta per iniziare un nuovo video o continuare un progetto già esistente. Mi lancerei sulla trascrizione in inglese. Ho già fatto un account Amara. Come è meglio che mi muova? 😀

  3. Ciao Nadia

    Con una trascrizione inglese dovresti essere a posto con Amara: il bug non rovina gli originali. Quando avrai scelto quale video, prova a creare la pagina Amara a partire del suo URL poi metti l’URL originale e quello della pagina Amara sotto qui sotto, per favore.

    Nel post precedente https://almansi.wordpress.com/2013/05/28/sottotitoliamo-assieme-ltis13/ e nei suoi commenti, ci sono dei suggerimenti di video – e c’è http://piratepad.net/ltis13-video-tutorial con l’elenco dei tutorial video di Andreas per #ltis13, con già l’URL della pagina Amara per ciascuno.

    Grazie della tua disponibilità!

    Claude

    • Cara Claude,
      ho provato a sottotitolare 3 video del Prof. Formiconi (visto che erano lì soli soletti…). Con l’ultimo, il più lungo, ho avuto qualche problema di sincronizzazione. Io ho provato a guardarlo e mi sembra possa funzionare comunque. Magari, se hai tempo, prova a dare un’occhiata se vanno bene.
      Mi sono anche permessa di scrivere in Pirate Pad che li ho fatti, perché ho pensato potesse essere utile agli altri sapere che erano già sottotitolati e, al massimo, erano necessarie delle revisioni. Giusto per chi vuole sottotitolare ancora.
      Comunque è una vera DROGA!
      Adesso smetto altrimenti ci passo l’intera mattina! Grazie!
      😉

      Nadia

      • Grande, Nadia: mo’ guardo i tuoi sottotitoli, però hai fatto benissimo a segnarli in http://piratepad.net/ltis13-video-tutorial : ! Se facciamo così, sarà più semplice, in effetti.

        • Cara Claude, potresti dare un’occhiata a questo: http://www.amara.org/it/videos/0MpeIW3mmLvt/info/? Ho avuto difficoltà a gestire la sottotitolazione perché non mi permetteva di tornare indietro (quindi ci ho messo una vita), adesso ho terminato, ma i sottotitoli non si vedono. Io li ho salvati… Cosa ho sbagliato?
          Grazie.

          Nadia

        • Oh, ma stasera! Adesso pure questo mi dice che non trova più la pagina che cercavo di salvare… Ho appena finito la sottotitolazione… GRR… http://www.amara.org/it/videos/ysUoMCkpwr3S/info/
          Super Claude, pensaci tu per favore!
          Adesso provo a studiare la questione, ma non ti prometto di riuscire a risolverla… Sarà ancora quel dannato bug?!?

        • Cara Nadia,

          Allora, per la sottotitolazione di Ferri: c’era un problema con lo streaming del video originale .flv pompato da quello in http://www.educationduepuntozero.it/Multimedia/2011/04/ferri3_video.shtml (sentivo solo l’audio, non riuscivo a far niente con l’editor, salvo aggiungere un titolo e una descrizione – da qui il nuovo URL http://www.amara.org/en/videos/0MpeIW3mmLvt/info/paolo-ferri-i-nativi-digitali-esistono-eccome/ , ma funziona pure http://www.amara.org/en/videos/0MpeIW3mmLvt/info/ , quello di prima)

          Strano perché quando avevo creato la pagina Amara, funzionava il video. Comunque ho risolto
          – scaricando il video di Ferri sul computer,
          – ricaricandolo in http://youtu.be/vvXIFr78l6U
          – aggiungendo http://youtu.be/vvXIFr78l6U come secondo URL per il video in http://www.amara.org/en/videos/0MpeIW3mmLvt/info/paolo-ferri-i-nativi-digitali-esistono-eccome/#urls e rendendolo URL primario

          Poi mi sono permessa di lievemente aggiustare la sincronizzazione: le discrepanze potevano essere dovute al “cambio di cavallo” e ti sarai già fatta un mazzo così a lavorare su quello zoppicante. Ah, ho solo cambiato una cosa: “più Internet Project” -> Pew Internet Project (i grandi negazionisti della frattura digitale)

        • Per la sottotitolazione di http://www.amara.org/it/videos/ysUoMCkpwr3S/info/primi-passi-in-diigo/ , c’è stato un errore nella definizione della lingua del video come inglese mentre è in italiano, ma a me i tuoi sottotitoli funzionano se scelgo l’italiano nella lista a tendina sotto il player e vedo pure i tuoi sottotitoli in http://www.amara.org/it/videos/ysUoMCkpwr3S/it/638900/

          Ora quella necessità di definire la lingua del video è una cavolata relativamente recente di Amara, che serve per il motore di ricerca interno. Una volta mi sono impuntata per fargliela cambiare: pur essendo la prima sottotitolatrice, avevo trovato la lingua del primo discorso di Papa Francesco – http://www.amara.org/en/videos/jAvR2OJfRwDn/info/watch-pope-francis-i-make-his-first-appearance/ – impostata come latino anziché italiano. A parte il fatto che proprio non è nello stile di questo papa rivolgersi in latino ai fedeli, poteva scoraggiare altri sottotitolatori l’idea di dover tradurre dal latino.

          Ma in questo caso, lascerei perdere: chiediamo piuttosto ad Andreas di aggiungere i tuoi sottotitoli al suo video YouTube, così nel post, il video funzionerà con i sottotitoli, se sei d’accordo?

          Congratulazioni per queste due sottotitolazioni: ottime malgrado gli ostacoli che hai incontrato!

        • Grazie, Claude! Mia salvezza!
          Che vergogna per il “Pew”… ma proprio non lo sapevo… mi sono anche chiesta cosa cavolo volesse dire.
          Se c’è qualche cosa da sistemare non ti fare problemi e procedi pure…
          Ehm… per i ritardi nella sottotitolazione potrebbero anche essere dovuti al fatto che quella sera ero cotta, con un occhio chiuso e mezzo aperto, perciò la procedura di sincronizzazione l’ho dovuta rifare un bel po’ di volte.
          Appena riesco provo a procedere con le altre sottotitolazioni…

          Nadia 🙂

        • Di niente, Nadia: sono io che non mi sarei dovuta fidare di quel file .flv della concione di Ferri per lo streaming in Amara: è un conto streamare un file per creare un video embeddato che viene semplicemente visualizzato, come nel blog di Andreas, un altro usarlo per farci dei sottotitoli sopra. Ed è notevole che tu sia riuscita a produrne una sincronizzazione già funzionante.
          Poi quando si sostituisce il file video per la pagina di sottotitolazione, anche se i due video hanno la stessa lunghezza, spesso sono comunque necessari degli aggiustamenti, per motivi di codifica dei video, a quanto ho letto – ma non ho capito un’acca alla spiegazione di quei fattori di codifica 😀

          Quanto ai rapporti Pew, se ne parlava molto ai tempi del fu Digital Divide Network (versione archiviata), e in particolare del fatto che sì, la percentuale della gente che ha accesso a internet è in crescita costante, però quei rapporti tralasciano il fatto che più alta diventa questa percentuale, peggiore diventano gli effetti della frattura numerica per chi non ha ancora accesso all’internet, o solo un accesso scadente. E questo rimane tuttora vero.

  4. Io, dopo vari tentativi, iniziati e mai finiti per non rovinare il lavoro altrui, avevo provato con la storiella del dinosauro da “dedicare” a Gianni che è stato così carino in http://iamarf.org/2013/05/31/rivoli-ltis13/#comment-18784
    se vuoi dare un’occhiata la traduzione è qui; http://www.amara.org/it/videos/2auKJKDkCvwR/info/im-a-dinosaur-herrerasaurus/
    ma mi si è bloccato tutto il pc !
    😦
    forse ho sbagliato a voler fare gli screenshot per una lezioncina da mettere sul mio blog?
    (ho aperto paint mentre traducevo e sottotitolavo)
    O ancora a voler copiare da blocco note in xlm?
    (avevo aperto anche quello!)
    o è il bug di cui parli?
    Farò come Monica…NON MI ARRENDO!
    Domani, con i tuoi saggi consigli, ci riprovo da scuola.
    😀

  5. Ciao Antonella

    Credo che sia stata una coincidenza: il bug di Amara non affetta il computer dell’utente, incasina “solo” i sottotitoli che sono sul server di Amara. I tuoi sottotitoli italiani ci sono – sono 4 sottotitoli fatti in 3 revisioni (numerate 0 a 2) – non è che ne avevi già fatti di più quando ti si è bloccato il PC?

    Se sì, c’è una possibilità che li ritrovi quando riaprirai l’interfaccia di sottotitolazione: non accade sempre, ma di solito sì. E a me è accaduto questo pomeriggio quando il laptop si è spento: ho ritrovato tutto, meno un sottotitolo.

    Solo una cosa: per un video breve, con poco parlato, come questo, va bene tradurre mentre sottotitoli, come hai fatto. Ma per video più lunghi conviene far prima i sottotitoli originali, poi tradurli con l’interfaccia di traduzione di Amara, malgrado il rischio di bug, però scaricando i sottotitoli tradotti ogni volta, appunto nel caso che il bug colpisse.

  6. Ciao Claude, ho provato a sottotitolare http://www.amara.org/it/videos/6bI6V2VN7rht/info/creazione-di-un-blog-in-wordpress/ , come segnalato http://piratepad.net/ltis13-video-tutorial. Se è ok procedo con creazione di un blog in blogger.

  7. Ho fatto la mia inscrizione in amara.org e voglio tradurre il video di Salto quantico, come procedere ????

  8. Scusa Danielle: mi era sfuggito il tuo commento nella lista di quelli da approvare. Potresti indicare l’URL del video Salto quantico, se ti serve ancora una risposta?

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s